Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Domiciliarità e Reti Migliori, esempio di collaborazione tra il servizio pubblico ed il privato sociale. Tra i partner anche l'ASL di Biella

 

Lago di Viverone veduta da Venaria 02052015

Uno scorcio del Lago di Viverone

 

Nell'ambito del Progetto Do.Re.Mi., finanziato con il contributo della Compagnia di San Paolo e che ha l'obiettivo di migliorare la qualità di vita per le persone disabili, è stata realizzata – da martedì 29 agosto a venerdì 1° settembre 2017 – una vacanza presso Albaluce Village del Lago di Viverone. Quota di partecipazione: 200 euro + IVA 5%.

L'iniziativa era aperta a tutte le persone con disabilità residenti nei Comuni di:

  • Mongrando
  • Camburzano
  • Occhieppo Inferiore
  • Occhieppo Superiore
  • Graglia
  • Zubiena
  • Trivero
  • Mosso
  • Soprana
  • Valle Mosso,

presso i quali si svolge la sperimentazione del Progetto Do.Re.Mi., attuato con la collaborazione tra il servizio pubblico ed il privato sociale:

  • Consorzio IRIS
  • Consorzio CISSABO
  • ASL BI
  • Cooperativa Domus Laetitiae
  • Consorzio Il Filo da Tessere
  • Associazione GVV San Giuseppe ONLUS.

 

Sono disponibili:

trasmessi dall'Ufficio Programmazione Zonale del Consorzio IRIS di Biella.

 

Per informazioni è possibile contattare i Consorzi:

  • IRIS: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  tel. 0158352411
  • CISSABO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  tel. 3290365277 (dottoressa Collinetti - Domus Laetitiae) .

 

Condividi