Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il creatore Walter de Silva racconta la nascita e spiega come farlo crescere bene

 

 Da sinistra, Walter de Silva e Gianni Bonelli presentazione del logo Ospedale di Biella 30032016

Il designer internazionale architetto Walter de Silva (a sinistra, nella foto) con il Direttore Generale dell'ASL di Biella, dottor Gianni Bonelli durante la presentazione del nuovo logo del nostro Ospedale presso la Sala Convegni, mercoledì 30 marzo 2016

 

F_news_logo_ospedale_bi_30032016.jpg

Ha l'azzurro all'esterno per trasmettere serenità e il rosso all'interno per richiamare l'attenzione sugli aspetti importanti. Non un divieto ad entrare, ma al contrario uno spazio in cui accedere per poter trovare protezione. È stato presentato nel pomeriggio di mercoledì 30 marzo 2016 al pubblico il nuovo logo dell'Ospedale di Biella. A mostrarlo è stato il suo ideatore,

che in questa occasione ha tenuto una lectio magistralis su "L'importanza del marchio e l'identità corporativa". Un brand semplice così lo ha definito, lui che della semplicità ha fatto una filosofia di stile. Non solo una H di Ospedale ma anche la "B" di Biella che assegna una precisa identificazione al luogo e al territorio.

"Abbiamo bisogno – ha detto il Direttore Generale dell'ASL BI, dottor Gianni Bonelli – di un simbolo che ci rappresenti all'esterno come Ospedale. Continueremo a mantenere il logo dell'ASL BI come espressione del territorio, ma vi affiancheremo anche questa novità e ci impegneremo per far sì che tutto il nostro potenziale possa essere proiettato al di fuori di Biella, con un riconoscimento ben preciso".

F_news_de_silva_logo_30032016.jpg

Un regalo, quello che il famoso designer internazionale, ha voluto fare all'ASL di Biella. "Ed è ancor di più un piacere – ha detto l'architetto Walter de Silva - perché si tratta di un Ospedale, di un luogo a cui le persone si rivolgono perché necessitano di assistenza".
Adesso inizia un percorso di crescita perché avere un buon marchio non è sufficiente; occorre sviluppare una identità corporativa.

  • Design
  • Comunicazione
  • Comportamento: sono queste le tre parole chiave con cui costruirla.

"Non è importante solo cosa diciamo, ma come lo diciamo"; fondamentale diventa trasmettere messaggi di positività. Un concetto su cui Walter de Silva ritorna più volte e che è determinante per creare una filosofia di squadra: l'immagine che si costruisce all'esterno è frutto di ciò che si crea partendo dalla volontà aziendale, come si legge nel Comunicato trasmesso dall'Addetto Stampa della nostra Azienda Sanitaria Locale.

 

Condividi